IL SEGRETO DEL SUCCESSO: LA STORIA DELLA CONDUTTRICE (PRE)DILETTA DAGLI ITALIANI

Bionda, bellissima e talentuosa. A 27 anni Diletta Leotta è già diventata l’icona del giornalismo sportivo in Italia. Cominciamo a vederla comparire sugli schermi di Sky nel 2012 come “meteorina” di Sky Meteo 24, passando poi nel 2014 alla conduzione di Rds Academy, il primo talent show dedicato al mondo della radio.

Diletta Leotta a RDS Academy

Ma è nella stagione 2015-2016, nei panni di conduttrice di Sky Serie B, che comincia ad appassionare sempre di più tutti i tifosi, soprattutto durante la conduzione degli Europei di calcio del 2016 affiancata da Ilaria D’Amico. La scalata al successo di Diletta è vertiginosa e la sua popolarità cresce, soprattutto sui social. Ma proprio nel momento in cui la sua carriera stava raggiungendo gli apici, viene colpita profondamente nel privato: il suo profilo “iCloud” viene hackerato e le sue foto personali, nelle quali compariva svestita, vengono diffuse sul web in modo virale. L’evento, che sarebbe scioccante per qualsiasi persona, ha minacciato profondamente l’immagine pubblica della conduttrice catanese.

Nonostante questo traumatico episodio, Diletta si riprende in fretta e sfrutta questo evento per sostenere le vittime di sexting (sex= sesso + texting= pubblicare testo) ossia l’invio e/o la ricezione di testi, video o immagini sessualmente esplicite/inerenti la sessualità.  Infatti, in un’intervista al Corriere della Sera, ha dichiarato:


“Non ci si rende conto del potere che ha l’invio di un’immagine. Ci tengo però a dire alle ragazze o ai ragazzi a cui è accaduta una cosa del genere che non bisogna sentirsi in colpa. Bisogna reagire ed essere lucidi. Ognuno ha il diritto di fare ciò che vuole con la sua vita, il suo privato, la sua intimità e il suo telefonino.”

Dopo la vicenda, Diletta si rialza a testa alta e con dignità si presenta come ospite a Sanremo 2017 da Carlo Conti, per parlare della scabrosa vicenda. Intanto, la sua carriera si riprende e viene chiamata a condurre la finale di Miss Italia 2018 insieme a Francesco Facchinetti. Ad oggi la vediamo sorridente come uno dei volti-simbolo che rappresentano DAZN, la nuova piattaforma di Perform Group che si è aggiudicata una parte dei diritti TV per la trasmissione degli eventi sportivi di calcio italiano. (LEGGI ARTICOLO “DAZN: che cos’è, da dove viene, dove va.”)

Nonostante la nuova piattaforma di live streaming non sia particolarmente amata dagli italiani, a causa delle problematiche tecniche legate alla visualizzazione delle immagini, l’amore verso Diletta non tramonta,anzi è sempre più forte, come dimostrano i tre milioni di followers che ha raggiunto recentemente su Instagram.

Alcuni si domandano che cosa ci sia sotto il suo passaggio da Sky a DAZN, dato che Diletta sembrava la miglior candidata come erede di Ilaria D’Amico nella conduzione del programma dedicato alla Serie A, Sky Calcio Show. Ma su DAZN la conduttrice ha un programma tutto suo, che porta addirittura il suo nome, “Dilettagol”, che presenta contenuti leggeri e originali e punta, come nel suo stile, all’interazione sui social.

DILETTA GOL – Prima puntata su DAZN con Diletta Leotta (20 Ottobre 2018)

Tuttavia il suo lavoro su Sky non è terminato. Infatti, la vedremo tra i campi coltivati e gli animali da fattoria nel programma di FoxLife “Il contadino cerca moglie”, nel quale alcuni contadini aprono le porte delle loro fattorie ad altrettanti single desiderosi di cambiare stile di vita e di trovare l’amore. Insomma, dalle stelle del calcio alle stalle del reality, Diletta non si fa mancare proprio nulla, d’altronde il suo talento, la sua tenacia e la sua bellezza sono gli ingredienti fondamentali per realizzare la formula del suo successo.

Ti è piaciuto l'articolo?
12 votes · 12 answers

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo!!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer